Don’t DJ

DE / Berceuse Heroique / live

Il produttore di Dusseldorf Florian Meyer in arte Don't DJ si distingue per il suono tribale e psichedelico, ispirato alle poliritmie africane, che vuole fare viaggiare la coscienza al di là dei confini culturalmente imposti alla percezione della realtà.

Meyer è interessato a quella che definisce “Musique Acéphale“, una metrica senza un punto di partenza specifico, che incoraggia l’ascoltatore a portare l’attenzione su differenti ritmi, scoprendo diversi “punti di ascolto” nello stesso arrangiamento. Dal vivo, Don’t DJ riarrangia continuamente le componenti del ritmo, non riproducendo mai la traccia originale ma usandola come punto di partenza per improvvisazioni. Oltre a fare musica come Don’t DJ, Meyer è parte della band sperimentale The Durian Brothers.