Rustie

UK / Warp / live

L’odierno serbatoio di talenti di Glasgow è estremamente ricco, e Rustie è certamente fra i gioielli nella corona.

Emerso con la crew Numbers, la sua presenza sulla scena si estende oltre alla sua discogfrafia calibrata e in evoluzione, tanto che l’acuto Martin Clarke ha descritto su Pitchfork la musica di Rustie come “una metafora della vita in intenso eccesso digitale”. Il suo è un viaggio nel tempo che riscopre gli sciacqui di synth e le feroci chitarre del pop anni ’80, la magniloquenza dell’R&B del nuovo millennio, il meglio dei più classici ricordi da rave e il cipiglio delle più genuine radio pirata, come avviene sul suo primo album ‘Glass Swords’, pubblicato nel 2011 su Warp Records.